titoli, abstracts, parole chiave >>>
La Portata... dissacrante del postmoderno

Gamba, Fiorenza (2009) La Portata... dissacrante del postmoderno. Quaderni d'altri tempi, Vol. 5 (20), p. 8. eISSN 1970-3341. Article.

Full text not available from this repository.

Alternative URLs:

Abstract

A seguire Bauman, una delle differenze tra l’uomo moderno e l’uomo postmoderno risiede nel fatto che mentre il primo è definibile come un approvvigionatore di beni, come un corpo che consuma il necessario al proprio sostentamento, il secondo si caratterizza come cercatore di sensazioni, vale a dire come corpo che, in quanto recettore “assorbe e assimila esperienze, e la sua attitudine e capacità ad essere stimolato lo trasforma in strumento di piacere”. In questa esperienza sensibile, fondamentale è la qualità delle sensazioni “che devono essere intense e profondamente gratificanti, ‘emozionanti’, ‘affascinanti’, ‘incantevoli’, ‘estasianti’” (Bauman 1999, p. 113). Tuttavia, proprio perché risultato di un’esperienza vissuta, soggettiva, quindi difficilmente comunicabile e ancora meno misurabile, la sensazione più intensa rimane un’ideale non solo irraggiungibile, ma anche inconoscibile.

Item Type:Article
ID Code:9184
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Cibo, aspetti sociologici
Subjects:Area 14 - Scienze politiche e sociali > SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi
Divisions:001 Università di Sassari > 01-a Nuovi Dipartimenti dal 2012 > Scienze Politiche, Scienze della Comunicazione e Ingegneria dell'Informazione
Publisher:Quaderni d'altri tempi
eISSN:1970-3341
Deposited On:04 Sep 2013 16:48

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page