UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
L'Ultimo capitolo della tradizionale produzione ceramica di Barrama (Tunisia)

Depalmas, Anna and Di Gennaro, Francesco (2008) L'Ultimo capitolo della tradizionale produzione ceramica di Barrama (Tunisia). In: 3. Convegno nazionale di Etnoarcheologia: atti, 17-19 marzo 2004, Mondaino, Italia. Oxford, Archaeopress. p. 65-68. (BAR International series, 1841). ISBN 978-1-4073-0326-0. Conference or Workshop Item.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
702Kb

Abstract

Molti chiari segnali indiziano la fine della produzione della caratteristica ceramica di Barrama, presso Bargou, nel Governatorato tunisino di Siliana.
La forma di artigianato familiare, adottata dall’intero villaggio di Barrama come fonte primaria di introiti, ha faticosamente convissuto con i primi decenni di industrializzazione, ma non regge all’impatto dell’economia globale, avviandosi verso l’estinzione, già toccata in sorte a quelli che furono fiorentissimi rami di produzione artigianale nei paesi europei, tra cui quello dei coltelli tascabili, dal quale vengono tratte diverse situazioni di confronto.
Mentre si impongono contenitori fabbricati con materiali diversi dalla ceramica di impasto in conseguenza della diffusione della plastica, del metallo e della ceramica industriale, nel villaggio si assiste all’ibridazione delle forme tradizionali, all’introduzione di forme estranee alla tradizione locale, allo stimolo, anche tramite scuole, dello sviluppo della creatività individuale.
Nel contributo si illustrano, pertanto, il repertorio delle forme tradizionali e alcuni dei nuovi prodotti, destinati certo a più breve fortuna e si auspica infine una rinascita di questa come di altre produzioni artigianali estinte.

There are many indications of the end of the typical pottery manufacture of Barrama, a village near Bargou (Siliana, Tunisia). The traditional manufacture, originally a primary economic resource of the village, which scarcely survived the beginnings of industrialization, predictably failed to resist globalisation, like other European-based handicrafts such as pocket knife production (from which, several comparisons are discussed).
While vessels made from various alternative materials (plastic, metal and industrial ceramics) expanded, we also note the hybridization of traditional pottery shapes, the introduction of non-traditional shapes and the development of other forms of individual creativity.
In this article, we illustrate both the range of traditional forms and some of the new forms which we anticipate will be of short duration, before, we hope, a resurgence of the traditional forms.

Item Type:Conference or Workshop Item (Contribute)
ID Code:7329
Status:Published
Uncontrolled Keywords:Manifattura ceramica, manifattura tradizionale, coltello a serramanico, ibridazione delle forme, Barrama, Maghreb, Tunisia
Pottery manufacture, traditional manufacture, pocket knife, hybridisation of shapes, Barrama, Maghreb, Tunisia
Subjects:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/01 Preistoria e protostoria
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze umanistiche e dell'antichità
Publisher:Archaeopress
Copyright Holders:© the individual authors 2008
ISBN:978-1-4073-0326-0
Deposited On:04 Apr 2012 14:01

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page