titoli, abstracts, parole chiave >>>
Archeologia in riva al mare

Zucca, Raimondo (1993) Archeologia in riva al mare. Sardegna fieristica, Vol. 45 (aprile-maggio), [2] p. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
1477Kb

Abstract

Nora, la più antica città della Sardegna, sorse ai piedi d'un promontorio lungo la costa sud occidentale. Iniziati nel 1952, gli scavi hanno messo in luce le sue varie fasi. Dei fenici, che la fondarono entro l'VIII secolo a.C., ci restano numerosi cocci ed un'anfora, mentre il periodo punico è testimoniato dai ruderi di massicce mura, un tempio dedicato a Tanit, un tophet e tombe a camera. Molto più ricche le tracce di Roma con una "domus" dove si ammirarono mosaici del III e IV secolo d.c., quattro edifici termali, l'acquedotto, il teatro, il foro ed un piccolo anfiteatro. La vita continuò sotto i vandali ed i bizantini e s'interruppe dopo oltre 15 secoli quando gli arabi si fecero vivi nella nostra isola.

Item Type:Article
ID Code:7278
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Nora, archeologia, Sardegna
Subjects:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/03 Storia romana
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Storia
Publisher:[S.n.]
Additional Information:Edita in occasione della 45. Fiera internazionale della Sardegna.
Deposited On:22 Mar 2012 09:47

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page