UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
La Grande incursione

Tognotti, Eugenia (2001) La Grande incursione. Sardegna fieristica, Vol. 53 (aprile-maggio), [2] p. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
1489Kb

Abstract

Nella notte tra il 2 ed il 3 settembre 1798 un'orda di corsari barbareschi attaccò Carloforte dove catturò oltre ottocento abitanti. I prigionieri furono imbarcati e trasportati a Tunisi in stato di schiavitù. L'incredibile razzia impressionò l'Europa cristiana che si mobilitò per aiutare quegli infelici. Contemporaneamente, iniziarono le trattative per il riscatto che, però, si protrassero per ben cinque anni. La situazione si sbloccò solo in seguito ad un deciso intervento di Napoleone Bonaparte che indusse il bey Hamùda Pascià a ridurre le sue pretese. Alla fine si riuscì a trovare un accordo: la liberazione sarebbe avvenuta dietro pagamento di 341.970 lire sarde. La somma venne recuperata e nel 1803 la maggior parte dei rapiti potè far ritorno in Sardegna.

Item Type:Article
ID Code:7243
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Corsari barbareschi, schiavitù, Carloforte, Sardegna
Subjects:Area 06 - Scienze mediche > MED/02 Storia della medicina
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze biomediche
Publisher:[S.n.]
Additional Information:Edita in occasione della 53. Fiera internazionale della Sardegna.
Deposited On:20 Mar 2012 09:45

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page