UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
Lo Scavo della Tomba II nella necropoli dell’Età del Bronzo di Sa Figu (Ittiri-SS)

Melis, Paolo (2011) Lo Scavo della Tomba II nella necropoli dell’Età del Bronzo di Sa Figu (Ittiri-SS). Erentzias, Vol. 1 , p. 101-117. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader - Published Version
655Kb

Abstract

La necropoli ipogeica di Sa Figu, a Nord-Est dell’abitato di Ittiri (Prov. di Sassari), venne segnalata per la prima volta nel 1961 da Ercole Contu, che individuò quattro tombe e ne scavò due. In seguito, altri studiosi, compreso lo stesso Contu, tornarono ad occuparsi del sito ma si dovrà attendere l’inizio del nuovo millennio per una ripresa delle indagini di scavo in questo importante sito archeologico.
Nel triennio 2001-2003, ad opera di chi scrive, sono state condotte tre distinte campagne di scavi archeologici che hanno interessato ben sei ipogei (Tombe II, IV, V, VIII, X e parzialmente la IX) ed inoltre una singolare struttura megalitica, definita impropriamente ‘circolo’.
L’area si situa sul bordo settentrionale dell’altipiano di Coros, nel punto in cui la potente placca di calcare miocenico venne profondamente incisa dal corso del Rio Mannu. Sono presenti un nuraghe (o protonuraghe), ubicato all’estremità occidentale dell’area, ed una singolare struttura megalitica (il ‘circolo’) a breve distanza dal precedente, a ridosso del bordo precipite della scarpata. Poco a Est del circolo megalitico si sviluppa la necropoli ipogeica, su una lunghezza di circa 500 metri; si incontrano per prime due tombe ipogeiche a prospetto architettonico (tombe VIII e V), relativamente vicine al circolo stesso, quindi, dopo un tratto di oltre 150 metri privo di alcuna sepoltura, ha inizio il nucleo centrale funerario, impostato in parte su una precedente necropoli neolitica a domus de janas. Qui, su un’area di circa 3 ettari, sono presenti quattro tombe a prospetto architettonico: una (tomba IV) scavata ex novo nell’Età del Bronzo e tre (tombe II, III e VI) ottenute trasformando precedenti domus de janas. Nel nucleo principale si annoverano, inoltre, almeno altre quattro domus de janas (tombe I, IX, X e XI) che apparentemente non furono riutilizzate nella fase delle tombe a prospetto architettonico, sebbene qualche dubbio permanga relativamente alla tomba I. Ultima delle sepolture, isolata a circa 100 metri a Sud-Est del gruppo principale, è la tomba VII: un’ipogeo a prospetto architettonico del Bronzo Medio, rimaneggiato da interventi moderni.

Item Type:Article
ID Code:7225
Status:Published
Refereed:No
Uncontrolled Keywords:Età del Bronzo, tomba ipogeica, Sardegna
Subjects:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/01 Preistoria e protostoria
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Storia
Publisher:Carlo Delfino editore
Publisher Policy:Depositato per gentile concessione dell'Editore e della Soprintendenza per i Beni Archeologici per le province di Sassari e Nuoro
Additional Information:ISBN 9788871386300
Deposited On:16 Mar 2012 10:44

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page