UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
Le Provvidenze per gli studenti e la questione della residenza universitaria a Sassari nel ’900

Fois, Giuseppa Carmela Rita (2010) Le Provvidenze per gli studenti e la questione della residenza universitaria a Sassari nel ’900. In: Brizzi, Gian Paolo and Mattone, Antonio Vincenzo Peppino (eds). Dai collegi medievali alle residenze universitarie. Bologna, CLUEB. p. 159-163. (Centro interuniversitario per la storia delle università italiane : studi, 12). ISBN 978-88-491-3322-6. Book Section.

Full text not available from this repository.

DOI: 10.1400/152270

Alternative URLs:

Abstract

Fu la Legge Gentile, nel 1923, a istituire presso ogni università italiana o istituto superiore una Cassa scolastica, «allo scopo di fornire ai giovani di disagiate condizioni economiche e più meritevoli i mezzi per far fronte in tutto o in parte al pagamento delle tasse, delle sopratasse e dei contributi». La legge devolveva alla Cassa il 10% delle tasse e dei contributi, nonché le elargizioni di enti e privati o gli eventuali contributi che l’Ateneo stesso decidesse di destinarvi. La nuova istituzione, amministrata da un suo distinto “direttorio”, era prevista con bilancio e gestione autonomi dall’Università. La legge rinviava ad un regolamento la modalità di composizione del direttorio (del quale però dovevano sempre far parte due studenti, scelti dal rettore o direttore). Veniva poi istituita, accanto alla Cassa, l’Opera dell’Università (o dell’istituto), con lo scopo di «promuovere ed attuare l’assistenza scolastica nelle sue varie forme». Ad essa venivano destinati i proventi di una specifica tassa, alla quale si assoggettavano «i cittadini italiani che hanno conseguito o conseguiranno una laurea o un diploma e che sono iscritti negli albi degli esercenti una professione o nelle liste elettorali per le Camere di commercio e industria, o hanno impiego comunque retribuito alla dipendenza delle Società commerciali o industriali»; e inoltre «il complessivo provento delle tasse pagate dai contribuenti provvisti di titolo accademico conferito dalla Università o Istituto medesimo». L’ammontare annuo della tassa era di lire 20 per ogni contribuente.

Item Type:Book Section
ID Code:7134
Status:Published
Uncontrolled Keywords:Assistenza universitaria, diritto allo studio, Legge Gentile, Sassari
Subjects:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/04 Storia contemporanea
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Storia
Publisher:CLUEB
ISBN:978-88-491-3322-6
Additional Information:Proceedings of a conference held in Sassari, Italy, 2008.
Deposited On:17 Feb 2012 13:56

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page