titoli, abstracts, parole chiave >>>
Gli Ambienti di forra fluviale e fluviocarsica: la loro importanza nella dinamica degli ecosistemi fluviali ed il ruolo del Catasto delle Forre d'Italia dell'Associazione Italiana Canyoning

Ghiandai, Fabio and Madonia, Paolo and Belluco, Giuliano (2006) Gli Ambienti di forra fluviale e fluviocarsica: la loro importanza nella dinamica degli ecosistemi fluviali ed il ruolo del Catasto delle Forre d'Italia dell'Associazione Italiana Canyoning. In: Ambiente, risorse e sviluppo: atti del 15. Congresso nazionale della Società Italiana di Ecologia, 12-14 settembre 2005, Torino, Italia. Parma, Società Italiana di Ecologia. p. 7. Conference or Workshop Item.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

386Kb

Alternative URLs:

Abstract

Le forre rappresentano uno degli ambienti più peculiari e ad elevata valenza ambientale degli ecosistemi fluviali italiani. Diversificando il mosaico paesaggistico, determinano un aumento della biodiversità grazie alle peculiarità topografiche che le caratterizzano (accentuato livello di segregazione rispetto al territorio circostante). In esse particolari fenomeni di speciazione favoriscono quelle comunità biologiche i cui delicati equilibri ecologici non le rendono adatte alla sopravvivenza in ambienti limitrofi più aperti. La segregazione ne rappresenta altresì il principale fattore di rischio ambientale, in quanto da un lato ne limita l'accesso, e quindi la conoscenza, solo a ricercatori in possesso di particolari tecniche di progressione, dall'altro la scarsa percezione visiva che se ne ha le rende il luogo ideale per la pratica di illeciti ambientali. L'A.I.C. (Associazione Italiana Canyoining) ha realizzato e cura dal 1998 un Catasto delle Forre d'Italia, che conta ad oggi più di 600 elementi censiti, rappresentando il più aggiornato e completo catalogo nazionale di questi ambienti. Pur inizialmente concepito come una base dati dedicata alla fruizione ludico-sportiva, le informazioni in esso contenute consentono già alcune importanti interpretazioni ambientali. Tali informazioni, in futuro, con la collaborazione delle società scientifiche di settore, potranno essere ampliate portando ad una migliore comprensione delle peculiarità ecologiche e delle biocenosi che caratterizzano gli ambienti di forra.

Item Type:Conference or Workshop Item (Lecture)
ID Code:691
Status:Published
Uncontrolled Keywords:Catasto, deflusso minimo vitale, forra, geomorfologia
Subjects:Area 05 - Scienze biologiche > BIO/05 Zoologia
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Zoologia e genetica evoluzionistica
Publisher:Società Italiana di Ecologia
Deposited On:18 Aug 2009 10:03

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page