UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
Standardizzazione di un protocollo sperimentale per la caratterizzazione genetica di Corallium rubrum mediante marcatori molecolari ISSR

Casu, Marco and Casu, Daniela and Lai, Tiziana and Cossu, Piero and Curini Galletti, Marco and Russino, Gianfranco (2006) Standardizzazione di un protocollo sperimentale per la caratterizzazione genetica di Corallium rubrum mediante marcatori molecolari ISSR. In: Cambiamenti globali, diversità ecologica e sostenibilità: atti del 16. Congresso nazionale della Società Italiana di Ecologia, 19-22 settembre 2006, Viterbo-Civitavecchia, Italia. Parma, Società Italiana di Ecologia. p. 4. Conference or Workshop Item.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
Available under License Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

84Kb

Alternative URLs:

Abstract

Corallium rubrum L 1758 è una specie endemica dei fondali rocciosi del Mediterraneo e delle aree limitrofe dell'Atlantico, dove vive tra i 20 e i 200 m di profondità. Questa specie viene intensivamente pescata nella parte occidentale del Mediterraneo, dove sono presenti gli stock di consistenza maggiore. Lo scopo di questo studio è stato quello di mettere a punto i protocolli sperimentali per la caratterizzazione genetica tramite ISSRs (Inter-Simple Sequence Repeats) di campioni di corallo rosso raccolti nell'AMP di Capo Caccia-Isola Piana (Sardegna Occidentale). Sono stati analizzati campioni appartenenti a 12 colonie provenienti da tre siti, due profondi (entrambi siti a circa 115 m di profondità) e uno superficiale (raccolto intorno ai 24 m). I risultati ottenuti indicano che non vi sono differenze significative tra i genotipi di acque profonde e quelli di acque superficiali ubicate in un raggio di pochi chilometri; si può pertanto ipotizzare che il flusso genico in C. rubrum sia efficiente su piccola scala geografica. I risultati devono essere tuttavia suffragati da un più ampio schema di campionamento, per permettere di chiarire con certezza i livelli e la direzionalità del flusso genico, sia tra popolamenti posti a profondità paragonabili, sia tra popolamenti insediati a diverse profondità, soprattutto estendendo le analisi a popolamenti maggiormente distanziati.

Item Type:Conference or Workshop Item (Poster)
ID Code:659
Status:Published
Uncontrolled Keywords:Corallium rubrum, AMP, variabilità genetica, ISSRs, Capo Caccia, Isola Piana, Sardegna occidentale
Subjects:Area 05 - Scienze biologiche > BIO/05 Zoologia
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze botaniche, ecologiche e geologiche
002 Altri enti e centri di ricerca del Nord Sardegna > Area marina protetta Capo Caccia-Isola Piana
001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Zoologia e genetica evoluzionistica
Publisher:Società Italiana di Ecologia
Deposited On:18 Aug 2009 10:02

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page