titoli, abstracts, parole chiave >>>
Il Territorio di Sedilo in età punica e romana

Tore, Giovanni and Del Vais, Carla (1998) Il Territorio di Sedilo in età punica e romana. Antichità sarde, Vol. 3.3 , p. 159-176: ill. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
998Kb

Abstract

Le indagini affatto preliminari sul territorio hanno evidenziato una antropizzazione diffusa e continua. La fase punica, pur non presentando testimonianze di ampiezza pari alle fasi anteriori e successive, si evince dalla presenza di strutture murarie pertinenti ad una fortezza punica, ascrivibili al sistema fortificato centro-orientale di controllo dell'area delimitata dal fiume Tirso; nonché dal rinvenimento di pochi materiali fittili, in vetro e in bronzo e di elementi punici presenti nella produzione lapidea funeraria.
Più ampie ed articolate sono le testimonianze di età romana, essenzialmente materiali di superficie e resti di strutture abitative o funerarie di diversa natura, che consentono, pur con le dovute riserve e in attesa di indagini stratigrafiche probanti, di trarre degli elementi utili ad una ricostruzione del processo di romanizzazione dell'area.

Item Type:Article
ID Code:5994
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Archeologia, Sedilo, Sardegna
Subjects:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-OR/06 Archeologia fenicio-punica
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze umanistiche e dell'antichità
Publisher:Soter Editrice
Copyright Holders:© Università degli studi di Sassari - 1998
Publisher Policy:Depositato per gentile concessione dell'Editore
Additional Information:Fa parte di: Progetto Iloi: Sedilo: i monumenti, T. 3: I monumenti nel contesto territoriale [comunale].
Deposited On:02 May 2011 18:12

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page