titoli, abstracts, parole chiave >>>
Effetti della riduzione degli input di coltivazione sul girasole (Helianthus annuus L.) coltivato in diversi ambienti mediterranei

Leto, Claudio and Montemurro, Francesco and Losavio, Nicola and Bottazzi, Paolo and Giordano, Italo and Marras, Gian Franco and Palazzo, Domenico and Sunseri, Francesco (1997) Effetti della riduzione degli input di coltivazione sul girasole (Helianthus annuus L.) coltivato in diversi ambienti mediterranei. Rivista di agronomia, Vol. 31 (4), p. 984-992. ISSN 0035-6034. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
915Kb

Abstract

A two year field experiment was carried out on six different environmental sites of Middle and Southern Italy with the aim of evaluating the effects of some low input cultural techniques on yield of sunflower (Helianthus annuus L.). In each sites sunflower commerciai hybrids were sown at different dates between January to April. Normal and minimum soil tillage were included in the experimental design, and irrigation treatments were also tested in two sites.
Yield response of sunflower to minimum tillage treatments did not show in most cases a significant variation in comparison with ordinary tillage methods. Early sowing enhanced or decreased sunflower performance according to the agrometeorological features of the sites. Irrigation determined a significant yield effect but in some cases water efficiency was lower in early sowing treatments. The results indicate the possibility of reducing energy input in sunflower without remarkable yield depression, by adapting cultural techniques and hybrid choice to the environmental characteristics.

Due anni di sperimentazione in campo sono stati condotti in sei differenti ambienti dell'Italia Centro-Meridionale al fine di valutare la possibilità di una semplificazione della tecnica colturale in girasole. Sono stati saggiati ibridi di diversa precocità seminati in differenti epoche e sottoposti ad un diverso grado di intensificazione delle lavorazioni. In due delle unità operative (UUOO) sono stati sperimentati anche diversi trattamenti irrigui.
Nella maggior parte dei casi la lavorazione ridotta non ha determinato differenze significative di resa rispetto alla tecniche tradizionali di preparazione del terreno, mettendo in evidenza la capacità del girasole di sfruttare l'effetto residuo delle lavorazioni. L'anticipo delle semine ha avuto un effetto sulle rese variabile a seconda del sito di sperimentazione, indicando che in alcuni ambienti questo accorgimento consente di utilizzare al meglio le eventuali piogge invernali e primaverili.
L'eliminazione o la riduzione degli apporti irrigui ha invece determinato significative riduzioni di produzione, anche se in alcune situazioni questo effetto è risultato meno marcato con le epoche di semina anticipate.
Il primo biennio di sperimentazione ha messo in evidenza che la riduzione degli input nella coltivazione del girasole sia proponibile anche dal punto di vista economico purché si adegui la scelta delle tecniche colturali e dei genotipi alle caratteristiche ambientali.

Item Type:Article
ID Code:4135
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Helianthus annuus L., low input, early sowing, minimum tillage, irrigation regime
Helianthus annuus L., bassi input energetici, anticipo semina, riduzione di lavorazione, irrigazione
Subjects:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/02 Agronomia e coltivazioni erbacee
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze agronomiche e genetica vegetale agraria
Publisher:Edagricole
ISSN:0035-6034
Copyright Holders:© 1997 Edagricole
Publisher Policy:Depositato per gentile concessione dell'Editore e della Società italiana di agronomia
Deposited On:09 Jul 2010 12:50

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page