titoli, abstracts, parole chiave >>>
Influenza delle tecniche di miglioramento dei pascoli sui fenomeni erosivi dei terreni in pendio

Rivoira, Giuseppe and Roggero, Pier Paolo and Bullitta, Simonetta Maria (1989) Influenza delle tecniche di miglioramento dei pascoli sui fenomeni erosivi dei terreni in pendio. Rivista di agronomia, Vol. 23 (4), p. 372-377. ISSN 0035-6034. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
712Kb

Abstract

Aim of the trial was the establishment of soil losses after fires and improvement techniques application on hillside pasturelands. The experiment was carried out on granitic soils with an average slope of 22.8%. Erosion was studied on Wischmeier plots.
Treatments were as follows: continuously tilled, cash crop, natural pastureland, shrub-cleared pasture, pasture cleared by fire, pasture infested by Cistus monspeliensis L.
Recorded overland flow rate never exceeded 3%. More appreciable differences have been recorded among turbidity values which were particularly affected by different soil tillages (0.388 g l-1 recorded from the runoff of the cash crop treatment and 0.093 g l-1 from the runoff of the treatment covered by Cistus monspeliensis L.).
As far as the trial environment is concerned, erosion values are to be considered very scarce. Soil loss values ranged from 0.014 t ha-1 year-1 in the treatment where fire was applied to 0.049 t ha-1 year-1 in the continuously tilled treatment.

Scopo principale della ricerca, condotta su terreni di origine granitica con pendenza media del 22,8%, è stato la quantificazione dei fenomeni erosivi conseguenti a incendi e pratiche colturali rivolte al miglioramento della produttività agronomica dei pascoli. L'entità dell'erosione è stata valutata su vasche di tipo Wischmeier.
I rilevamenti sono stati eseguiti sulle seguenti tesi: terreno continuamente lavorato, erbaio, pascolo naturale, terreno decespugliato, terreno decespugliato mediante incendio, pascolo permanente infestato da Cistus monspeliensis L.
Per quanto riguarda i coefficienti di deflusso, in tutte le tesi e nel corso del triennio i valori registrati non superano mai il 3%. Differenze più sensibili si evidenziano fra i valori della torbidità che è apparsa influenzata particolarmente dalle lavorazioni dei terreni (0,388 g l-1 nel ruscellato della tesi ad erbaio e 0,093 g l-1 nel ruscellato della tesi con copertura a cisto). La portata dei fenomeni erosivi nelle condizioni in cui si è operato è da considerare molto limitata ed oscilla da valori minimi di 0,014 t ha-1 anno-1 nel pascolo sottoposto ad incendio ad un massimo di 0,049 t ha-1 anno-1 nella tesi sottoposta a lavorazione continua.

Item Type:Article
ID Code:4099
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Pastureland improvement, fire, erosion
Tecniche miglioramento pascoli, incendio, erosione
Subjects:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/02 Agronomia e coltivazioni erbacee
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze agronomiche e genetica vegetale agraria
002 Altri enti e centri di ricerca del Nord Sardegna > CNR-Consiglio Nazionale delle Ricerche > Istituto per il sistema produzione animale in ambiente Mediterraneo, Sassari
Publisher:Edagricole
ISSN:0035-6034
Copyright Holders:© 1989 Edagricole
Publisher Policy:Depositato per gentile concessione dell'Editore e della Società italiana di agronomia
Additional Information:Relazione presentata al 22. Convegno annuale della S.I.A. su 'Moderne tecniche agronomiche e loro compatibilità con la salvaguardia dell'ambiente. II. Scelta di colture e di tecniche innovative', Catania, Italia, 20-23 settembre 1988.
Deposited On:06 Jul 2010 11:31

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page