UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
Produzione, qualità e analisi della filiera produttiva del lino da fibra in Italia

Reyneri, Amedeo and Abbate, Valerio and Casa, Raffaele and Cavallero, Andrea and Copani, Venera and Davì, A. and De Mastro, Giuseppe and Fila, Gianni and Fontana, Franco and Furnari, Giovanni and Lombardo, Vito and Losavio, Nicola and Marras, Gian Franco and Marzi, Vittorio and Rondi, Giorgio and Rossini, Francesco and Scarpa, Grazia Maria and Ventrella, Domenico (2001) Produzione, qualità e analisi della filiera produttiva del lino da fibra in Italia. Rivista di agronomia, Vol. 35 (4), p. 230-239. ISSN 0035-6034. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
1200Kb

Abstract

Fibre flax (Linum usitatissimum L.) is disappeared from the ltalian crop systems, while the textile industry has reached a leading position. The reintroduction of the crop is than potentially promising but the crop techniques and the production processes have to be set up.
In 12 environments: crop development and growth, cultivar response, straw, fibre and seed yields, and fibre quality were analysed in the 1992-98 period.
The data pointed out crop cycles of 176 and 110 d for the autumn and the spring sowing time respectively, corresponding to 1125 and 990°C d cumulated growing degree. Straw yield at pulling was on average of 6.3 t ha-1, with relevant differences among years and environrnents. Early maturity cultivar yielded more in the less favourable sites. N fertilization was occasionally relevant, and a generally distributions of 60 kg N ha-1 was the more effective. In the Mediterranean environments, with the autumn, sowing flax was more productive and the yield steady. The long fibre ratio was often low (10-13%) and the quality uneven because of the insufficient cleanliness due to retting difficulties. Occasionally, the value of the fibre was affected by the insufficient stem length. In the less dense crop, the seed yield was on average 0.9 t ha-1. Such productions were similar to those assessed for the more dense crop.
In conclusion: because of the complexity of the interactions among the crop growth, the yield, the retting process and the fibre quality flax reintroduction is doubtful. In the production processes retting seems to be the crucial phase.

Il lino da fibra (Linum usitatissimum L.) è da tempo assente negli ordinamenti colturali italiani, mentre è assai importante l'industria di filatura. La reintroduzione della coltura appare quindi potenzialmente promettente, ma richiede la messa a punto dell'agrotecnica e della filiera produttiva.
Nel periodo 1992-1998 in 12 ambienti sono stati esaminati: lo sviluppo e la crescita della coltura, l'adattamento di cultivar, la produzione di paglia, fibra e seme, la resa alla stigliatura, la qualità della fibra.
I dati raccolti evidenziano cicli colturali in media di 176 e 110 d rispettivamente per le semine autunnali (ambienti del centro-sud) e vemino-primaverili; corrispondenti a somme termiche di 1125 e 990°C d. La produzione di paglia alla estirpatura è stata in media di 6.3 t ha-1 con valori assai variabili tra annate e ambienti. Le varietà a ciclo corto sono apparse migliori nelle condizioni difficili. L'effetto della concimazione azotata è apparsa talvolta rilevante e comunque con dosi ottimali prossime a 60 kg ha-1 di N. Negli ambienti del centro-sud le semine autunnali si sono dimostrate spesso le più interessanti e sicure. La resa in fibra lunga è stata bassa (10-13%) e la qualità variabile per la scarsa pulizia dovuta alle difficoltà di macerazione. La modesta lunghezza tecnica dello stelo sovente riduce il valore del prodotto. In coltura rada, la produzione di seme è variata da 0.5 a 1.5 t ha-1; tali valori non si sono discostati in modo apprezzabile da quelli ottenuti in coltura fitta.
In conclusione, la diffusione del lino appare problematica per le complesse interazioni tra la produzione, il processo di macerazione e la qualità della fibra. Soprattutto la macerazione appare il passaggio chiave.

Item Type:Article
ID Code:3866
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Cultivar, retting, sowing time, nitrogen fertilization
Cultivar, macerazione, epoca di semina, concimazione azotata
Subjects:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/04 Orticoltura e floricoltura
Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/02 Agronomia e coltivazioni erbacee
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze agronomiche e genetica vegetale agraria
Publisher:Calderini Edagricole
ISSN:0035-6034
Copyright Holders:© 2001 Gruppo Calderini Edagricole
Publisher Policy:Depositato per gentile concessione dell'Editore e della Società italiana di agronomia
Deposited On:14 May 2010 12:39

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page