titoli, abstracts, parole chiave >>>
Sulla natura giuridica e sulle origini della comunione dei beni tra i coniugi nella Sardegna medioevale

Mura, Eleonora (1976) Sulla natura giuridica e sulle origini della comunione dei beni tra i coniugi nella Sardegna medioevale. Bollettino dell'Associazione Archivio storico sardo di Sassari, Vol. 2 (2), p. 143-149. ISSN 0391-2337. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
457Kb

Abstract

Prendendo in considerazione la famiglia sarda, quale essa era nel Medioevo, abbiamo avuto modo di constatare quanto dell'antico diritto romano si conservò attraverso il tempo; pur non essendo stato questo imposto ai Sardi, il lungo progredire della dominazione influì nella formazione di usi e consuetudini che sopravvissero anche dopo l'abbattimento del "Colosso romano".
Tali usi e consuetudini contribuirono alla formazione delle prime leggi scritte per il popolo sardo nel periodo dei Giudicati. Ma la parte del diritto che più delle altre rifletteva la tradizione dell'antico, fu la legislazione civile; e di questo ce ne fanno fede espressamente gli Statuti di Sassari, la Carta de Logu e gli Statuti di Iglesias, oggetto del nostro studio per ciò che concerne la comunione dei beni tra i coniugi.

Item Type:Article
ID Code:3151
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Comunione dei beni, legislazione, Medioevo, Sardegna
Subjects:Area 12 - Scienze giuridiche > IUS/19 Storia del diritto medievale e moderno
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze giuridiche
Publisher:Gallizzi
ISSN:0391-2337
Publisher Policy:Depositato per gentile concessione dell'Editore
Deposited On:19 Nov 2009 13:22

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page