titoli, abstracts, parole chiave >>>
Il Tempio di Antas

Zucca, Raimondo (1989) Il Tempio di Antas. Sassari, Carlo Delfino editore. p. 73 (Sardegna archeologica. Guide e itinerari, 11). ISBN 88-7138-181-5. Book.

Full text not available from this repository.

Alternative URLs:

Abstract

Il tempio di Antas è uno dei luoghi sacri più suggestivi dell'antichità sarda. Nato come santuario nuragico forse legato al culto degli antenati, fu attivo anche in epoca precoloniale, punica e romana. In età punica conobbe due fasi costruttive: la prima attorno al 500 a.C., subito dopo la conquista cartaginese dell'isola; la seconda, d'impronta punico-ellenistica, attorno al 300 a.C. Che il tempio in età punica rivestisse una notevole importanza è testimoniato da diversi elementi architettonici e numerosi ex voto rinvenuti fuori contesto. Lo stato di frammentazione degli ex voto ha portato gli studiosi a ipotizzare una deliberata distruzione del santuario, che potrebbe essere avvenuta al tempo della rivolta dei mercenari cartaginesi di stanza in Sardegna, nel III secolo a.C., oppure ad opera dei primi cristiani. La struttura attualmente visibile risale all'età romana: un primo impianto è augusteo, mentre una seconda fase di ristrutturazione, con la collocazione dell'iscrizione di Caracalla nel frontone, risale al III secolo d.C. La struttura oggi visibile è stata riportata alla luce durante gli scavi archeologici condotti in tutta l'area a partire dalla fine degli anni Sessanta.

Item Type:Book
ID Code:2214
Status:Published
Uncontrolled Keywords:Archeologia, luoghi sacri, cultura religiosa, storia Sardegna
Subjects:Area 10 - Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche > L-ANT/03 Storia romana
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Storia
Publisher:Carlo Delfino editore
ISBN:88-7138-181-5
Deposited On:18 Aug 2009 10:07

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page