UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
Le Acque del mare come luogo del limen: riflessioni intorno alla leggenda di Cola Pesce

Mondardini, Gabriella (2005) Le Acque del mare come luogo del limen: riflessioni intorno alla leggenda di Cola Pesce. La Ricerca folklorica (51, Antropologia dell'acqua), p. 75-83. ISSN 0391-9099. Article.

Full text not available from this repository.

Alternative URLs:

Abstract

In luoghi come lo Stretto di Messina, dove sirene, fate morgane e mostri come Scilla e Cariddi sembrano essere ancora di casa, il personaggio di Cola di Pesce, eroe di leggenda che risale all'epoca medioevale, sembra assumere un tono minore, e tuttavia non meno ricco di implicazioni materiali, sociali e economiche. Nella versione più nota, raccolta e pubblicata da Benedetto Croce, la leggenda di Nicolò Pesce narra di un fanciullo che amava starsene sempre in mare, facendo gridare sua madre, la quale, un giorno, nel calore dello sdegno gli gettò la maledizione "che potesse diventare pesce"; e da pesce o quasi pesce egli visse da allora, capace di trattenersi ore e giorni immerso nelle acque.

Item Type:Article
ID Code:2076
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Leggenda di Cola Pesce, società di pesca, ruolo maschile e femminile
Subjects:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-DEA/01 Discipline demoetnoantropologiche
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Economia, istituzioni e società
Publisher:Grafo
ISSN:0391-9099
Deposited On:18 Aug 2009 10:06

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page