titoli, abstracts, parole chiave >>>
La Qualità dei corsi di studio: una prospettiva glocale

Calidoni, Paolo and Pandolfi, Luisa (2008) La Qualità dei corsi di studio: una prospettiva glocale. [S. l.], [s. n.]. p. 28 Working Paper.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
445Kb

Abstract

La qualità della didattica universitaria è un tema complesso che occupa una posizione cruciale nel panorama nazionale, europeo ed internazionale. L’assicurazione/valutazione della qualità viene definita anche come: “un’attività di ricerca sociale applicata, realizzata nell’ambito di un processo decisionale, in maniera integrata con le fasi di programmazione, progettazione e intervento”1. Un processo, dunque, che si muove nella direzione di rendere la qualità leggibile, evidente e identificabile, mediante l’individuazione, come vedremo, di determinati indicatori, parametri, requisiti.
Nel presente contributo verranno anzitutto presi in considerazione i documenti internazionali più rilevanti che rappresentano un significativo punto di riferimento, in quanto tratteggiano lo scenario dello Spazio Europeo dell’istruzione superiore. Pertanto, una particolare attenzione verrà dedicata al documento presentato da ENQA (Associazione Europea per l’Assicurazione della qualità dell’Istruzione Superiore) nel 2005 alla Conferenza di Bergen – Parametri e linee guida per l’assicurazione della qualità nello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore. In questa prospettiva la valutazione della didattica universitaria richieda l’utilizzo di approcci integrati, che sappiano interpretare le numerose variabili in campo e la loro interdipendenza, in una visione sistemica che, in un’ottica educativa, ponga l’accento sulla centralità del processo formativo che si sviluppa nei corsi di studio.
Nella seconda parte del saggio saranno esplorate alcune linee operative di analisi dei corsi di studio possibili nell’ambito dell’Ateneo Turritano ed in particolare della Facoltà di Lettere e Filosofia, nella consapevolezza che: “valutare la qualità significa ri-leggere la realtà intrattenendo una conversazione riflessiva con la prassi al fine di costruire conoscenza e significato e generare il cambiamento attraverso l’attribuzione continua di senso e la negoziazione dei significati”2. Obiettivo del contributo è la delineazione di piste operative praticabili orientate –in modo non acritico- nella prospettiva del mainstream (internazionale) in materia.

Item Type:Working Paper
ID Code:2042
Status:Unpublished
Uncontrolled Keywords:Didattica universitaria, valutazione, prospettiva glocale
Subjects:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PED/03 Didattica e pedagogia speciale
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Economia, istituzioni e società
Publisher:[s. n.]
Additional Information:Poi pubblicato in: Annali della Facoltà di Lettere e filosofia dell'Università di Sassari, Vol. 1, 2009, p. 561-589.
Deposited On:18 Aug 2009 10:06

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page