titoli, abstracts, parole chiave >>>
"San Giovanni", "San Giovanni Arrubia" e "Di Luglio": tre cultivar precocissime di melo del germoplasma autoctono

D'Aquino, Salvatore and Piga, Antonio <1965- > and Agabbio, Mario Carlo Salvatore (2002) "San Giovanni", "San Giovanni Arrubia" e "Di Luglio": tre cultivar precocissime di melo del germoplasma autoctono. In: Produzioni alimentari e qualità della vita: atti del Convegno internazionale = Food production and the quality of life: proceedings of the International congress, 4-8 settembre 2000, Sassari, Italia. Sassari, CNR, Istituto per la fisiologia della maturazione e della conservazione del frutto e delle specie arboree mediterranee. Vol. 2. p. 563-570. Conference or Workshop Item.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
424Kb

Abstract

San Giovanni, San Giovanni Arrubia and Di Luglio, are three very early ripening apple cultivars from the local germplasm which can be harvested since the second half of June. Fruits of San Giovanni and San Giovanni Arrubia were harvested the 20th of June, while those of Di Luglio the 2nd of July. Fruits were stored at 20De and 75% RH for a 15-days period. Respiration activity and ethylene production rate, together with chemical and sensory characteristics are reported. Data analysis showed a very high metabolic activity common to the three cultivars and the occurrence of water core, especially in San Giovanni and Di Luglio. Amongst the three cultivars San Giovanni Arrubia is the only one that, for physiological and sensory characteristics, could have commercial interest.

La San Giovanni, la San Giovanni Arrubia e la Di Luglio, sono tre cultivar di melo del germoplasma autoctono della Sardegna a maturazione precocissima, che possono essere raccolte tra la seconda e la prima decade di luglio. In questa nota sono descritti gli aspetti metabolici (attività respiratoria e produzione di etilene) e le caratteristiche chimiche e sensoriali alla raccolta, avvenuta il 20 giugno 1998 per la S. Giovanni e la S. Giovanni Arrubia, ed il due di luglio 1998 per la Di Luglio e nel corso di un periodo di shelf-life di 15 giorni a 20°C e 70% di UR. L'analisi dei dati ha reso evidente un'elevata attività metabolica di tutte e tre le cultivar ed un'accentuata predisposizione alla vitrescenza della San Giovanni e della Di Luglio. La San Giovanni Arrubia è l'unica che, per le caratteristiche fisiologiche ed organolettiche, potrebbe avere un certo interesse commerciale.

Item Type:Conference or Workshop Item (Lecture)
ID Code:1686
Status:Published
Uncontrolled Keywords:Apple cultivars, local germplasm, early ripening, Sardinia, cultivar di melo, germoplasma autoctono, maturazione precoce, Sardegna
Subjects:Area 07 - Scienze agrarie e veterinarie > AGR/15 Scienze e tecnologie alimentari
Divisions:002 Altri enti e centri di ricerca del Nord Sardegna > CNR-Consiglio Nazionale delle Ricerche > Istituto di scienze delle produzioni alimentari, Sassari
001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze ambientali agrarie e biotecnologie agro-alimentari
Publisher:CNR, Istituto per la fisiologia della maturazione e della conservazione del frutto e delle specie arboree mediterranee
Deposited On:18 Aug 2009 10:05

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page