UnissResearch

Logo Universitàegli studi di Sassari
titoli, abstracts, parole chiave >>>
La Propaganda tra passato e presente: evoluzione e ipotesi di comparazione

Ragnedda, Massimo (2005) La Propaganda tra passato e presente: evoluzione e ipotesi di comparazione. Annali della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell'Università di Sassari, Vol. 3 (2003 pubbl. 2005), p. 259-283. ISSN 1828-5384. Article.

[img]
Preview
Full text disponibile come PDF Richiede visualizzatore di PDF come GSview, Xpdf o Adobe Acrobat Reader
87Kb

Alternative URLs:

Abstract

La propaganda costituisce un ampio e affascinante oggetto di studio. Non poche sono le ricerche che hanno indagato l'argomento: dai più scientifici studi di Ellul (1967, 1973) a quelli più critici di Chomsky (1988, 1997) e Rampton e Stauber (2003), da quelli più accademici di Qualter (1985) e Doob (1950) sino alle più recenti ricerche di Pratkanis e Aronson (2001). Il comune denominatore è rinvenibile nella difficoltà riscontrata in tutte queste ricerche nel definirne il concetto e portare avanti una trattazione obiettiva non influenzata da pregiudizi. Le difficoltà sono imputabili alla connotazione negativa che il concetto di propaganda ha assunto con il passare del tempo. Infatti nonostante la sua iniziale neutralità, è andata assumendo i caratteri dispregiativi di un'opera di manipolazione ed è oggi spesso usata come sinonimo di un discorso falso e parziale. Inoltre essa viene spesso associata alle dittature, poiché è stata essenzialmente nei regimi totalitari che ha avuto modo di svilupparsi ed è proprio nelle dittature che è stata usata come tecnica e strumento fondamentale per il mantenimento dello status quo.
Per questo motivo ci sembra necessaria una seppure sintetica definizione del fenomeno di propaganda ed un inquadramento storico, analizzandone poi il ruolo che essa riveste all'interno delle libere democrazie anche in termine di funzionalità per la loro evoluzione e sostentamento (Ellul 1967: 232). Si tratterà inoltre di come sia più complicato accertarne la presenza all'interno della libertà di stampa e trovi la sua forza, a differenza di quanto accade nei totalitarismi, nella sua onnipresenza e invisibilità.

Item Type:Article
ID Code:1050
Status:Published
Refereed:Yes
Uncontrolled Keywords:Propaganda, libertà di stampa, regimi democratici, regimi totalitari, aspetti storici, aspetti psicologici
Subjects:Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-PSI/01 Psicologia generale
Area 11 - Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche > M-STO/04 Storia contemporanea
Divisions:001 Università di Sassari > 01 Dipartimenti > Scienze dei linguaggi
Publisher:Università degli studi di Sassari, Facoltà di Lingue e letterature straniere
ISSN:1828-5384
Deposited On:18 Aug 2009 10:04

I documenti depositati in UnissResearch sono protetti dalle leggi che regolano il diritto d'autore

Repository Staff Only: item control page